🗞 BundesCafé, 9ª giornata – Imbattute, imbattibili e casi persi

9ª giornata Bundesliga 2020/21

Due vittorie in trasferta, tre successi interni e quattro pareggi è lo score della 9ª giornata della Bundesliga 2020/21. Sono 33 i goal totali realizzati, una media a partita di 3,66.

9ª giornata Bundesliga 2020/21

IL TOPSPIEL 💥

Non era di certo la partita più attesa del weekend, ma Wolfsburg-Werder Brema è diventata senza dubbio il Topspiel. L’anticipo del venerdì sera ha regalato otto goal e una qualità di calcio altissima. Ha fatto la differenza più di tutti Wout Weghorst, autore di una doppietta e migliore in campo. Partita che rivedremo negli highlights nei prossimi anni.

L’MVP 👑

Ellyes Skhiri ha interrotto la striscia di 18 partite senza vincere del Colonia nella maniera più incredibile: portando la sua squadra a vincere in casa del Borussia Dortmund con una doppietta. Peraltro con una prestazione che va oltre ai due tap-in su  corner che han fissato l’1-2 finale. 13.5 km percorsi, 84% di passaggi completati, 5 palloni intercettati. Uomo-ovunque.

L’ALTRO PROTAGONISTA 🎖

Titolo in condivisione, perché Max Kruse e André Silva in Union Berlino-Eintracht Francoforte hanno dato spettacolo. Due goal a testa, non banali (specialmente l’ultimo del 10 dell’Union) in un grande 3-3 all’Alte Försterei. Sesto goal per Kruse, settimo per André Silva.

IL VOLTO NUOVO 🆕

Dopo mesi di attesa, finalmente Tanguy Nianzou è riuscito a fare il suo esordio con la maglia del Bayern. Entrato in una situazione difficile, il classe 2002 arrivato in estate ha preso il posto di Boateng al centro della difesa e per 25 minuti ha dato sensazione di solidità e personalità, aspetti evidenziati anche da Flick. L’infortunio per l’ex PSG è alle spalle.

LA SORPRESA 😮

Uno 0-0 in Bundesliga fa sempre notizia, specialmente se c’è il Bayer Leverkusen in campo. E non è neanche il primo della stagione, ma il secondo. Certo la squadra di Bosz sta diventando sempre più cinica e meno altalenante. Ed è ancora l’unica imbattuta, come il Wolfsburg. Dovremmo abituarci…

LA STATISTICA 📊

Rieccoci. Lo Schalke 04 è arrivato a quota 25 partite consecutive senza vittorie. Si sperava che il Gladbach portasse bene, visto che l’ultima vittoria in Bundesliga, il 17 gennaio, è arrivata contro di loro. Eppure, oltre a un buon primo tempo in fase offensiva, si è visto poco. Ed  è 4-1.

LA CITAZIONE 🎙

Il Bayern Monaco ha vinto contro lo Stoccarda, non senza faticare. Per spiegare la partita, Thomas Müller è ricorso alle leggendarie ‘notti di vento a Stoke’, che hanno fatto storia in Premier e sui social, quando il campo dello Stoke City era teatro di autentiche battaglie nel maltempo. Metafora delle vittorie ‘sporche’.

“Come dicono gli inglesi? Devi dimostrarlo nelle notti di vento a Stoke, qualcosa del genere? Non c’era vento e Stoccarda non è Stoke, ma lo Stoccarda gioca molto bene e sapevamo sarebbe stata dura”.

LA FOTO 📸

Erling Haaland è umano. Tanto che contro il Colonia al 95′ si è divorato il 2-2 in questo modo.

LA CURIOSITÀ 🧐

A quasi 33 anni, Fabian Klos ha segnato il suo primo goal in Bundesliga. Il capitano dell’Arminia Bielefeld, bomber che ha vinto i Torkanone nelle categorie inferiori, ha centrato un traguardo a suo modo storico.

LA CLASSIFICA 📃

Non cambiano le prime sette in classifica dopo la 9ª giornata della Bundesliga 2020/21. Cambia però l’ordine, perché salgono Lipsia e Leverkusen mentre il Dortmund scivola al quarto posto, subito davanti al Wolfsburg che mette la freccia sull’Union Berlino. Si riavvicina anche il Gladbach. Scossone anche nella zona finale della classifica, perché il Colonia torna a fare punti e lascia lo Schalke solo sul fondo insieme all’Arminia Bielefeld. Il Mainz raccoglie un altro punto: terzo risultato utile in fila dopo aver perso le prime sei.

9ª giornata Bundesliga 2020/21

Rispondi