🗞 BundesCafé, 4ª giornata – Super Lipsia e Stoccarda, lo Schalke è vivo

Cinque vittoria in trasferta, neanche un successo interno e quattro pareggi nella 4ª giornata della Bundesliga 2020/21. Soltanto 19 goal totali realizzati, 2,11 a partita di media.

IL TOPSPIEL 💥

La partita più attesa era quella tra Hoffenheim e Borussia Dortmund. Forse ha un po’ deluso le aspettative, visto che si è risolta soltanto nei minuti finali grazie ai cambi. Assist di Haaland e goal di Marco Reus, entrambi subentrati. I padroni di casa recriminano per la pesante assenza di Kramaric, fermato dal Covid-19 nelle ore precedenti il match.

L’MVP 👑

La squadra del momento è il Lipsia, che perso Werner ha un nuovo leader: Dani Olmo. Nella partita contro l’Augsburg ha realizzato due assist: il cross al bacio con cui Angelino ha sbloccato il risultato e il passaggio delizioso che Poulsen ha calciato dritto per dritto in rete per segnare il goal del mese e forse dell’anno. Lo spagnolo è il regista di tutto questo.

L’ALTRO PROTAGONISTA 🎖

La notizia di questa giornata di Bundesliga è che lo Schalke 04 non ha perso. Certo, non vince da 20 partite, ma finora non aveva mai preso un punto in stagione. L’ha strappato contro l’Union grazie a Gonçalo Paciência, il grande acquisto dell’estate, autore di un grande colpo di testa sul primo palo.

IL VOLTO NUOVO 🆕

Ha giocato soltanto nel recupero, ma Justin Kluivert ha mosso i suoi primi passi in Bundesliga con la maglia del Lipsia. Nagelsmann lo ha inserito a risultato già acquisito: per l’ex Roma può essere la prima di tante presenze, visto il fitto calendario dei Roten Bullen in questa stagione.

LA SORPRESA 😮

Lo Stoccarda ha vinto sul campo dell’Hertha Berlino. Sarebbe stata la normalità fino a 7-8 anni fa. Oggi, invece, fa decisamente più rumore. Perché l’Hertha vive un momento di grande crescita con la presidenza Windhorst e lo Stoccarda è neopromosso. Eppure, il VfB al momento si trova al quinto posto e non ha mai perso nelle ultime tre. Anzi: sta vincendo e convincendo. La squadra di Matarazzo ha già 7 punti ed è la grande rivelazione di quest’avvio di stagione.

LA STATISTICA 📊

Prima di sabato sera, l’Arminia Bielefeld era l’unica squadra di Bundesliga contro cui Robert Lewandowski non aveva mai segnato. Per un semplice motivo: non ci aveva mai giocato contro. Infatti poi all’Alm, nel primo scontro diretto, ha segnato una doppietta. Non sia mai.

LA CITAZIONE 🎙

Nella vittoria per 2-0 contro l’Augsburg, Yussuf Poulsen ha segnato quello che è indubbiamente il goal della giornata: un sinistro volante che ha ricordato a molti la celebre rete di Van Basten nel 1988. Nel post gara è stato chiesto di quel goal all’attaccante del Lipsia. L’ha fatta sembrare una cosa da niente…

“La palla di Olmo arrivava giusta nella mia zona, ho soltanto pensato a colpirla”.

Beh l’ha colpita discretamente bene.

LA FOTO 📸

Dopo oltre tre anni, Douglas Costa è tornato a giocare una partita di Bundesliga per il Bayern Monaco, dopo aver giocato – e brillato – contro il Düren in DFB-Pokal. Nei 25 minuti passati in campo a Bielefeld, a risultato già acquisito, si è distinto soprattutto per la scena nella quale ha dovuto fare il ‘coccodrillo’ dietro la barriera su una punizione per l’Arminia. Con Thomas Müller a dargli indicazioni su come girarsi. In Germania si son chiesti se fosse più un coccodrillo o una salsiccia. Come biasimarli.

LA CURIOSITÀ 🧐

La wave che sta spopolando su Twitter negli ultimi giorni riguarda Papa Francesco che ‘mostra’ la foto in alto a sinistra di un mosaico virtuale. Ecco, a Brema quelli del Werder sono talmente entusiasti di Niclas Füllkrug, che ha segnato il rigore decisivo per l’1-1 contro il Friburgo, che hanno pensato di celebrarlo così. Il loro “salvatore”.

LA CLASSIFICA 📃

La classifica della Bundesliga 2020/21 dopo la 4ª giornata vede il Lipsia da solo in testa, con Bayern e Dortmund a inseguire. L’Eintracht frena a Colonia, ma si mantiene al quarto posto. Proprio l’effzeh raccoglie il primo punto, come lo Schalke. Rimane ancora a zero soltanto il Mainz. Male l’Hertha, bene Stoccarda e Werder, che si mantengono in zona Europa. Quarto pareggio per il Wolfsburg, prima vittoria per il Leverkusen.

Rispondi