🗞 BundesCafé, 3ª giornata – Lewangoalski e altre leggende

Bundesliga 2020/21 giornata 3

Una vittoria in trasferta, sei successi interni e due pareggi nella giornata 3 della Bundesliga 2020/21. 29 goal totali realizzati, 3,22 a partita di media.

Bundesliga 2020/21 giornata 3

IL TOPSPIEL 💥

La partita più sentita della terza giornata della Bundesliga 2020/21 era quella tra il Colonia e il Borussia Mönchengladbach, il Rheinderby. Che, di fatto, è durato 16 minuti. Tempo che Hofmann regalasse due assist a Pléa e Lainer, prima del rigore dello 0-3 di Stindl. Non è stato molto consolatorio il goal finale dei padroni di casa. Derby dimenticabile e terza sconfitta su tre per la squadra di Gisdol. Il Gladbach festeggia anche la prima vittoria.

L’MVP 👑

Sì, certo, ha realizzato un poker da mani nei capelli, ma visto che Lewandowski ha già riempito la mensola di premi (in ultimo quello di giocatore dell’anno per l’UEFA), premiamo un ragazzo che diventerà maggiorenne il prossimo 13 novembre, ma intanto  sta già dando spettacolo. Gio Reyna contro il Friburgo, nel 4-0 finale, ha confezionato tre assist: due per Haaland, più il corner che Emre Can ha incornato in porta. 17 anni. Favre di lui ha detto che “solo un cieco non vede il suo talento”. Ci ha preso.

L’ALTRO PROTAGONISTA 🎖

Max Kruse ha giocato la prima partita da titolare con la maglia dell’Union Berlino. Risultato: 4-0 al Mainz, margine di vittoria più ampio nella (breve) storia del club in Bundesliga. Con goal di Kruse dopo 13 minuti, il primo in maglia Eisernen. Con lui in campo, l’Union ha una fiducia diversa. Ed è solo l’inizio.

IL VOLTO NUOVO 🆕

Non una novità per la Bundesliga, ma per lo Schalke sì: Manuel Baum si è seduto per la prima volta sulla panchina dei KnappenE ha perso 4-0 contro il Lipsia. Non una prima memorabile, ma ve l’avevamo detto: avrà un lavoro lungo e difficile.

LA SORPRESA 😮

Se il Lipsia è una conferma e l’Augsburg era già in testa da settimana scorsa, la sorpresa è che dopo 3 giornate di Bundesliga 2020/21 davanti a tutti c’è anche l’Eintracht Francoforte, che ha battuto l’Hoffenheim per 2-1 in casa ed è salito in testa alla classifica.

LA STATISTICA 📊

Andrej Kramaric è ancora il capocannoniere della Bundesliga e probabilmente l’attaccante più caldo d’Europa, nonostante la sua squadra sia stata battuta dall’Eintracht. Ha realizzato 10 goal nelle ultime quattro partite di Bundesliga, 12 nelle ultime cinque contando anche la DFB-Pokal. Degli ultimi 14 goal dell’Hoffenheim, solo due non portano la sua firma.

LA CITAZIONE 🎙

Assist di Reyna, goal di Haaland. Un motivetto che tenderemo a risentire abbastanza spesso quando i due saranno in campo insieme. Contro il Friburgo, due volte: ‘The American dream’ innesca, il norvegese finalizza. E dopo il secondo goal, Haaland lo ha detto al compagno.

“Tu me la passi, io segno”.

Semplice, no?

LA FOTO 📸

Nello Schalke non ha ‘esordito’ solo Baum, ma anche Naldo: l’ex difensore di Werder, Wolfsburg e appunto Schalke, leggenda della Bundesliga, è stato scelto da Baum come assistente nella sua nuova avventura. E rivederlo in panchina, dopo il ritiro dopo l’anno a Monaco, ha fatto brillare gli occhi a tanti.

LA CURIOSITÀ 🧐

Robert Lewandowski (MVP ad honorem) ha segnato il goal numero 100 (e anche il 101, il 102 e il 103…) in carriera all’Allianz Arena in Bundesliga. Ci ha giocato per 98 volte. Sostanzialmente, quando si paga il biglietto, un goal di Lewa è incluso nel prezzo di default.

LA CLASSIFICA 📃

La Bundesliga 2020/21 dopo la giornata 3 non ha più squadre a punteggio pieno, ma un trio curioso che comanda la classifica: il Lipsia di Nagelsmann, l’Augsburg di Herrlich e l’Eintracht di Adi Hütter. Colonia, Mainz e Schalke le uniche ancora a zero punti, tre pareggi su tre per Leverkusen e Wolfsburg.

Bundesliga 2020/21 giornata 3

 

Rispondi