🗞 BundesCafé, 1ª giornata – Bayern forza 8, BVB forza giovane

Willkommen zurück! Quattro vittorie in trasferta, tre successi interni e due pareggi nella giornata 1 della Bundesliga 2020/21. 36 goal totali, 4 a partita di media.

Bundesliga 1 giornata

IL TOPSPIEL 💥

Il match più atteso della giornata era il Borussen derby tra Dortmund e Mönchengladbach. Partita che è stata vinta con merito dal BVB per 3-0, facilitato anche dalle diverse assenze del Gladbach, ancora senza Zakaria e con Herrmann, Thuram e Pléa costretti a partire soltanto dalla panchina non essendo al 100%. La scena è tutta per i giovani gialloneri: i quattro grandi talenti confezionano interamente il 3-0 finale.

L’MVP 👑

In due hanno segnato una tripletta in questa giornata in questa giornata 1 della Bundesliga 2020/21: Serge Gnabry e Andrej Kramaric. L’MVP, però, è il croato, perché i suoi goal sono risultati essenziali per la vittoria dell’Hoffenheim sul campo del Colonia, compreso il 2-3 segnato nel recupero che ha portato i primi tre punti a Sebastian Hoeneß, allenatore all’esordio in Bundesliga. Per Kramaric tratta del nono goal nelle ultime tre partite, considerando anche quella con il Dortmund dello scorso anno e la sfida in DFB-Pokal contro il Chemnitzer. Tutti i goal della squadra sono stati suoi.

L’ALTRO PROTAGONISTA 🎖

Ormai i goal di Gnabry sono quasi come quelli di Lewandowski: non fanno più notizia, sono ordinaria amministrazione. C’era grandissima attesa, invece, per Leroy Sané, che non avrebbe dovuto giocare titolare. Poi la quarantena forzata per Kingsley Coman ha liberato un posto in attacco. Sané ha giocato, segnato il 7-0, fornito due assist, fornito cinque key passes e creato tre grandi opportunità. Si è calato discretamente bene nel ruolo. Ha onorato il 10 di Robben.

IL VOLTO NUOVO 🆕

Jude Bellingham è stato il rookie più chiacchierato dell’estate. Il classe 2003 aveva già esordito giocando 45 minuti con il Duisburg e segnando anche il suo primo goal in giallonero. Alla prima in Bundesliga, invece, ha regalato un assist – per un 2002 come Gio Reyna – diventando il più giovane assistman della Bundesliga. Le aspettative, per ora, non le ha deluse.

LA SORPRESA 😮

Già di base, gli 0-0 in Bundesliga sono rari e fanno notizia. Se poi arrivano alla prima giornata, quando l’organizzazione difensiva e la condizione non sono al top, ancora di più. E se riguardano il Bayer Leverkusen, ancora di più. Eppure è arrivato uno 0-0 contro il Wolfsburg. Un risultato davvero inatteso, soprattutto perché nella storia della partita un pareggio a reti inviolate non si era mai visto.

LA STATISTICA 📊

Tanto per cambiare, Robert Lewandowski. L’attaccante polacco segna allo Schalke 04 da 10 partite di Bundesliga di fila. Si tratta della striscia più lunga nella storia del campionato che riguardi un giocatore e una singola squadra. Complessivamente allo Schalke ha segnato 20 goal aggiungendo 7 assist. Soltanto al Wolfsburg ha segnato di più.

LA CITAZIONE 🎙

Dopo la partita vinta per 8-0 contro lo Schalke Hansi Flick, con una sola frase, ha spiegato l’identità del Bayern Monaco del 2020, capace di vincere ogni cosa.

“È stata una grande prestazione, anche se nel primo tempo avremmo dovuto segnare due, tre o quattro goal in più“.

View this post on Instagram

Mentalità #Bayern. Riassume: Hansi #Flick. ⚙

A post shared by BundesItalia.com (@bundesitalia) on

LA FOTO 📸

7, 10, 9. Serge Gnabry, Leroy Sané, Robert Lewandowski. La potenza di fuoco, l’incredibile attacco del Bayern Monaco che non sembra avere limiti. E mancherebbero l’uomo che ha deciso l’ultima finale di Champions League. E Thomas Müller, che in campo è praticamente ovunque. Tranne che in questa foto.

Fonte: Getty/OneFootball

LA CURIOSITÀ 🧐

Chi ha seguito Union Berlino-Augsburg (ipotizziamo in pochi, tifosi esclusi, visto che forse era il match con meno hype) ha notato sicuramente che Rafal Gikiewicz, portiere dell’Augsburg e grandissimo ex della giornata di Bundesliga, ha indossato una divisa… senza stemma! Forse l’amore per la maglia dell’Union era troppa per indossare un altro logo alla prima da avversario all’Alte Försterei.

LA CLASSIFICA 📃

La Bundesliga 2020/21 dopo la giornata 1 non offre sorprese in vetta: Bayern Monaco capolista. Dortmund a inseguire insieme all’Hertha, che ha vinto la prima partita contro il Werder per 1-4. Lo Schalke è già ultimo. Segnale? Mancano ancora 33 giornate…

Bundesliga 1 giornata

Rispondi