180 minuti alla fine: i verdetti ancora in ballo nella Bundesliga 2019/20

verdetti Bundesliga 2019/20

Bayern campione, Paderborn retrocesso. La Bundesliga 2019/20 ha già emesso i primi due verdetti nella 32ª giornata. A 180 minuti dal termine, però, ci sono tre fronti ancora aperti in classifica: la Champions League, la corsa all’Europa League e la lotta salvezza.

Lotta Champions League: due posti vacanti

Bayern e Dortmund hanno già il pass in mano. Lipsia, Leverkusen e Gladbach si contendono l’altro. Ai Rotenbullen basterebbe vincere contro il BVB oppure fare semplicemente un risultato migliore dei Fohlen o dei Werkself in questa giornata o nella prossima per aver la matematica certezza di essere la terza squadra. Anche il Bayer ha il destino in mano: Hertha in trasferta e Mainz in casa le prossime avversarie. Il Gladbach spera, ma non dipende al 100% da sé stesso.

L’Europa League: in quattro in corsa

Lo Schalke e le due berlinesi sono già matematicamente fuori dai giochi. L’Eintracht è invece tornato in corsa vincendo 4 delle ultime 5 partite, ma dovrebbe fare 6 punti contro Colonia (trasferta) e Paderborn (casa) e sperare che le altre le perdano tutte tranne una. In pole partono Wolfsburg e Hoffenheim, che possono sfruttare la trasferta del Friburgo a Monaco contro il Bayern: battendo rispettivamente Schalke in trasferta e Union in casa chiuderebbero i discorsi. Non ci saranno scontri diretti.

La salvezza: chi rischia e chi no

Colonia ed Augsburg sono a un solo punto dalla matematica certezza di salvarsi ed evitare anche lo spareggio. Il Colonia potrebbe anche perdere, a patto che il Fortuna Düsseldorf non faccia punti. Questi ultimi giocano proprio contro l’Augsburg. Un’eventuale sconfitta del Fortuna darebbe anche la chance di salvarsi con un turno d’anticipo al Mainz: affronterà il Werder Brema e, combinata con una non-vittoria dei Flingeraner, basterà un pareggio ai nullfünfer per assicurarsi ancora un posto in Premier League. A Düsseldorf invece dovranno vincere con l’Augsburg e sperare che il Mainz batta il Werder: in quel caso, i grünweiß retrocederebbero aritmeticamente in Zweite per la prima volta dal 1980.

Rispondi