🎥 La storica rimonta dello Schalke sul Dortmund

schalke dortmund

La storia del Revierderby è piena di sfide memorabili, da quella decisa da un goal del portiere (e non uno a caso, ma il doppio ex Jens Lehmann) a quella che nel 2007 ha tolto il titolo allo Schalke alla penultima giornata. Vendetta che si è compiuta l’anno scorso, in un altro 2-4 indimenticabile. Schalke e Dortmund, insomma, hanno sempre fatto divertire nelle loro sfide, in quello che secondo molti è il derby più sentito di tutta la Germania.

Di storie, dicevamo, ce ne sarebbero tante. C’è stato però un incontro in tempi recenti che ha colpito tutto il mondo per le emozioni che ha regalato, per l’incredibile punteggio finale. In realtà si è chiuso senza un vincitore, ma quel 25 novembre 2017 rimarrà memorabile per sempre, nonostante sia stato un pareggio. Certo, non uno a caso ma un 4-4 con una rimonta da 4-0 da parte dello Schalke.

Un derby dominato dal BVB per i primi 25 minuti, pura onnipotenza calcistica giallonera con i goal di Aubameyang, Götze, Guerreiro e l’autogoal di Stambouli. Un 4-0 che non lasciava discussioni e sembrava aver già chiuso la partita in netto anticipo rispetto al fischio finale. In realtà era solo l’inizio delle emozioni. Due cambi per scelta tecnica al 33′ di Tedesco (dentro Goretzka e Harit, esclusi a sorpresa dalla formazione titolare), l’espulsione di Aubameyang, poi il blackout nell’ultima mezz’ora dei padroni di casa e i goal di Burgstaller, Harit e Caligiuri a spaventare tutto il Signal Iduna Park, gelato poi dal colpo di testa di Naldo nel recupero.

Quella partita ha sancito di fatto l’esonero di Peter Bosz, già da tempo traballante sulla panchina, e ha fatto prendere il volo ai ‘Knappen’ di Tedesco, che chiuderanno al secondo posto, con i rivali quarti a fine anno e solo per differenza reti. Quest’anno, con le squadre quasi appaiate, la rivalità di rinnova. Insomma, quelle tra Schalke e Dortmund non sono mai sfide come tutte le altre…

3 Comments

Rispondi