Neuer fa chiarezza sul rinnovo di contratto col Bayern

neuer contratto

Dopo tantissime voci che si sono inseguite circa il suo rinnovo di contratto (ne avevamo parlato qui), Manuel Neuer ha fatto chiarezza. In una lunga intervista concessa alla ‘Bild’, il portiere del Bayern Monaco ha spiegato nel dettaglio quali siano le sue intenzioni dopo il rinnovo di Flick (“un segnale per rimanere”) e cosa gli abbia dato fastidio delle trattative, cioè la poca riservatezza.

Manuel Neuer su come la conferma di Hansi Flick sia uno stimolo per il rinnovo di contratto…

“Sono stato felice della decisione di confermare Hansi Flick. È un grande allenatore, sa come gestire lo spogliatoio, come si gioca a calcio, conosce l’atmosfera. Mi ha convinto molto. E il suo rinnovo è stato un segnale importante per me, anche per il mio futuro: sì, un segnale che vorrei rimanere al Bayern”.

Manuel Neuer sulle richieste per firmare un nuovo contratto col Bayern…

“Non posso sapere come sarò a 39 anni, chiedere 5 anni di contratto è semplicemente utopico. Ciò che è uscito non ha senso. Voglio arrivare a un accordo che renda tutti contenti, un ‘win-win’. Servono le giuste condizioni”.

Manuel Neuer e la fuga di notizie sul rinnovo di contratto…

“Da quando sono al Bayern, tutte le trattative si sono svolte in silenzio e senza far emergere nulla. Ora, invece, i dettagli sono sempre sui media. Spesso anche sbagliati. Questo mi infastidisce, non riconosco il Bayern sotto questo aspetto. È sempre stato importante lavorare con la fiducia di tutti. Se le cose escono, la parte dell’apprezzamento ne risente. Dei contratti parla il mio agente, non punto il dito contro nessuno. Ma bisogna gestire meglio”.

Manuel Neuer (aprile 2020)

Manuel Neuer sull’arrivo di Alex Nübel e sulla possibile possibile alternanza tra i pali…

“Sarebbe titolare in molti altri club, è un bravo portiere. Capisco l’acquisto in prospettiva, è un grande colpo. Numero garantito di partite? Non esistono queste cose nello sport professionistico. Sono promesse rischiose, nessuno allena per fare favori a qualcuno. Non penso si possa dire all’allenatore del Bayern chi far giocare.

Il procuratore di Neuer, Thomas Kroth, sulle presunte richieste per il rinnovo di contratto (5 anni a 20 milioni l’anno)…

“I numeri sono semplicemente sbagliati. Posso affermare che siamo stati flessibili durante le trattative. La cosa che più interessa a Manuel è l’essere apprezzato. Non è questione di essere il più pagato, lo stipendio non si riduce a un numero. Il suo valore nel club è ben noto alla società”. 

Rispondi