Il Bayern ha multato Coman per aver sbagliato auto

coman auto

Dopo la multa di Boateng, in Baviera ne piove un’altra, piuttosto curiosa. Il Bayern Monaco ha multato Kingsley Coman per aver sbagliato auto. Sì, è andata proprio così. Il giocatore francese si è presentato all’allenamento senza utilizzare il mezzo ‘aziendale’, ovvero l’Audi (che paga discretamente bene il club…). E dovrà pagare una penale al club per non aver rispettato la regola.

Come ha spiegato la ‘Bild’, l’ex Juventus e PSG è arrivato a Säbener Straße a bordo della sua McLaren Mercedes bianca invece che con con l’Audi, auto che dovrebbero utilizzare tutti i tesserati per recarsi agli allenamenti o quando ci sono eventi ufficiali del Bayern. Una regola che Coman non ha rispettato.

Il giocatore, comunque, si è già scusato con il club e alla ‘Bild’ ha chiarito di non aver preso l’Audi semplicemente perché aveva uno specchietto danneggiato.

“Vorrei scusarmi con il club e con Audi per non aver utilizzato l’auto aziendale per presentarmi all’allenamento. La ragione per cui l’ho fatto è che c’era uno specchietto retrovisore danneggiato. Rimane comunque un errore”.

Uno sbaglio fatto in buona fede: d’altro canto in questo periodo anche andare dal meccanico per sistemare l’auto non è consigliabile, né per Coman né per nessun altro al mondo…

Rispondi