Il Bayern multa Boateng per una visita al figlio malato

Boateng multa

Nei giorni scorsi Jérôme Boateng è stato protagonista di un incidente sulla strada tra Lipsia e Monaco. La sua auto è finita fuori strada, il difensore del Bayern è uscito illeso. Il giocatore era di ritorno da Lipsia, dove era andato a trovare suo figlio di 4 anni, che ha problemi di salute ed è ricoverato in ospedale.

Un viaggio non previsto e programmato in poco tempo di cui il Bayern Monaco non era stato messo al corrente. Il club – che ha promosso gli allenamenti ‘da casa’ – aveva infatti vietato ai propri tesserati di lasciare la città di Monaco di Baviera.

Per questo motivo il giocatore è stato multato dalla società, che si è attenuta ai parametri fissati, senza tenere conto però del motivo – legittimo – del viaggio di Boateng,

Quest’ultimo ha spiegato la situazione e il suo punto di vista alla ‘Bild’.

“Accetto ogni multa, se è giustificata. Ma credo sia triste. So che non è stato giusto avvisare il club, ma al momento penso solo alla salute di mio figlio. Non stava bene. Quando un figlio chiama, un padre va. Non importa in che momento. Per lui accetto ogni multa. Vorrei vedere che padre non avrebbe lasciato un figlio di 4 anni in questo momento. È molto triste”.

La cifra della multa, che non è stata rivelata, verrà comunque donata interamente agli ospedali di Monaco. Un modo per riparare a un piccolo ‘incidente’, non soltanto per questioni stradali.

Un pensiero riguardo “Il Bayern multa Boateng per una visita al figlio malato

Rispondi