Bayern, missione terzino destro: i quattro candidati

Bayern terzino destro

Nonostante l’emergenza infortuni che ha colpito la difesa e parzialmente il centrocampo, con Süle, Hernandez e Javi Martínez ai box e Goretzka e Tolisso non al meglio, a Säbener Straße il focus per il mercato di gennaio è un altro: il Bayern Monaco vuole un terzino destro.

Ad annunciarlo, parzialmente, è stato Hansi Flick nell’intervista che ha rilasciato al ‘kicker’ il 30 dicembre, in cui ha fatto capire che in questo momento i due candidati a quel ruolo sono/saranno impegnati in altre posizioni: Pavard al centro e Kimmich a centrocampo: “Benjamin gioca bene ovunque, ma soprattutto da centrale. Joshua continuerà a centrocampo, così come in nazionale, perché ha più potenziale in quel ruolo. Quindi un acquisto nel ruolo di terzino destro potrebbe fare comodo”. La stampa tedesca ha fatto emergere quattro nomi in particolare.

Il più vicino e accessibile è Lukas Klostermann, terzino destro del Lipsia e della nazionale tedesca. Ha un contratto in scadenza 2021 e non sembrano esserci trattative avviate per il rinnovo. Il classe 1996 ha giocato molto anche da centrale adattato per le assenze di Konaté e Orban e nel ruolo ha la concorrenza di Mukiele, giocatore che sembra piacere molto a Nagelsmann.

Circola anche il nome di Benjamin Henrichs, classe 1997 che nell’estate 2018 ha lasciato il Leverkusen per il Monaco. Scelta rimpianta, visto che ora vuole tornare in Germania. Secondo ‘Sport Bild’ potrebbe andare proprio al Lipsia per circa 30 milioni di euro, ma lo segue anche il Bayern per il ruolo di terzino destro. E in ogni caso nell’intreccio può rientrare anche Klostermann.

Terzo nome, sicuramente il più noto e che dà maggiori certezze, è Joao Cancelo, per cui il Bayern vorrebbe ragionare su un prestito fino a fine stagione. Per lui in estate il City ha sborsato 65 milioni ma in Premier League ha giocato solo 7 gare. In totale è stato titolare per 11 partite su 30, chiuso da Walker nel ruolo.  A Monaco potrebbe avere più spazio.

Quarta ipotesi è quella più di prospettiva: Youcef Atal del Nizza. Il terzino algerino di 23 anni, campione d’Africa con la sua nazionale, è alle prese però con i postumi di un’operazione al menisco. Potrebbe dover rimanere lontano dai campi ancora per alcune settimane.

Rispondi