Jan Thielmann, il primo 2002 in Bundesliga

Jan Thielmann Colonia 2002 Bundesliga

Storicamente il Colonia con i giovani ha un ottimo rapporto, sia prodotti che lanciati, e il coraggio per farli esordire non manca. Anche nelle partite più delicate. Nel weekend della 15ª giornata i Geißbock sono tornati alla vittoria nel sentitissimo derby contro il Leverkusen, primo successo di Markus Gisdol alla quarta partita sulla sua nuova panchina. In campo ci è sceso un esordiente assoluto, che il tecnico ha voluto schierare da titolare: Jan Thielmann, il primo 2002 a giocare in Bundesliga.

17 anni, 6 mesi e 18 giorni. E un ruolo nella formazione titolare del Colonia nella gara forse più importante per quanto è sentita, per il momento negativo del club e per una classifica che si faceva preoccupante. Ma Thielmann, nonostante l’anno di nascita, non è certamente un nome nuovo nel calcio tedesco. Ha fatto, o meglio, sta facendo la trafila delle varie nazionali giovanili (al momento è in Under 17) e quest’anno sta mettendo in luce tutto il suo talento con la Under 19 del Colonia.

L’anno scorso ha trascinato l’Under 17 fino al titolo nazionale in finale col Dortmund. E di lui si parla da tempo. Normalmente un giocatore dovrebbe prima passare dalla seconda squadra, in Regionalliga o in Oberliga, prima di arrivare in prima. Un passaggio che Thielmann ha bruciato. Con l’Under 19 ha segnato 6 goal in 14 presenze, compresa una doppietta nel 10-0 nel derby giovane contro il Viktoria Colonia.

Poco prima aveva giocato con la prima squadra un’amichevole contro la prima squadra del Viktoria, impressionando anche l’allora tecnico Beierlorzer per tecnica, velocità, generosità, buona resistenza fisica, abnegazione. Poi è stato Gisdol a farlo esordire. E visto il risultato, nonostante i 59 minuti in campo non siano stati naturalmente straordinari (ci mancherebbe), potrebbe non essere nemmeno l’unica presenza.

“Quando vedi cosa è in grado di fare, ti rendi conto di avere tra le mani il prossimo grande talento”.

Achim Beierlorzer, ex tecnico del Colonia

A livello storico Thielmann è il 26° esordiente più giovane del massimo campionato tedesco. Il Colonia può anche vantare il secondo classificato in questa speciale graduatoria: il centrale difensivo Yann Aurel Bisseck, nato nel 2000, che ha esordito a 16 anni, 11 mesi e 28 giorni, soltanto 27 giorni più ‘vecchio’ del record-man Nuri Sahin nel match contro l’Hertha Berlino nel novembre 2017.

Per quanto riguarda invece la stagione in corso, Thielmann è ovviamente il più giovane essendo il primo e unico classe 2002 ad aver giocato. Al secondo posto, però, c’è un altro 2001 prodotto del Colonia: Noah Katterbach, attualmente il terzino sinistro titolare dell’undici di Gisdol. Al quinto posto c’è invece l’esterno offensivo Churlinov, che ha esordito contro il Wolfsburg alla prima giornata. 11° e 12° ci sono altri due giocatori dell’effzeh, Ismail Jakobs e Sebastian Bornauw. Sì, il feeling tra il Colonia e i giovani è decisamente particolare.

3 pensieri riguardo “Jan Thielmann, il primo 2002 in Bundesliga

Rispondi